Enrico Ravera

Nasco a Rapallo, una piccola e accogliente cittadina sul mare del levante ligure. Sono cresciuto, grazie ai miei genitori che mi hanno trasmesso l’amore per la terra, le tradizioni contadine e per le cose semplici, con la passione e l’amore per l’ambiente naturalistico. Un’altra passione è quella per la fotografia che mi ha folgorato sin dal primo istante in cui ho preso in mano una macchina fotografica. La fotocamera mi permette di essere un tutt’uno con la natura, fino a diventarne quasi parte integrante; soddisfa il mio desiderio più grande che è quello di fermare degli istanti che vivo per renderli eterni. Immerso nei boschi, nella più completa solitudine e malinconia “ritrovo” anche me stesso. Un amore intimo e viscerale quello con la natura, le sue “manifestazioni” e la fotografia mi permettono di condividerle cercando di sensibilizzare le persone ad amarla e rispettarla.

La ricerca dei soggetti, attraverso l’obiettivo, avviene immaginandoli con lo stupore e la curiosità di un bambino e quando mi trovo davanti a queste splendide creature, colorate, cerco di renderli simili a quei personaggi dei cartoni animati che tanto mi legano all’infanzia. Porto dentro di me e nelle mie fotografie una grande passione per la Val d’Aveto, luogo di preziosi ricordi di gioventù. Poi c’è un’altra fotografia, forse quella più intima, più introspettiva, probabilmente quella che mi rappresenta di più, ed è quella in bianco e nero.…mi affascina e mi da la possibilità di esprimere i sentimenti, la rabbia, le paure e tutti quei stati d’animo che non sarei altrimenti capace di codificare in parole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.